Alinews

Viaggia con …filosofia, Alilauro sostiene il Festival internazionale di Ischia

News > News

2 Settembre 2023

Sui nostri aliscafi gli aforismi sul tema del desiderio scritti dagli studenti delle scuole di Ischia e Procida. L’evento dall’1 al 24 settembre in alcuni dei luoghi più belli dell’isola


Il tema è affascinante e intrigante: il desiderio. E la campagna del Festival Internazionale di Filosofia di Ischia e Napoli, in programma dall’1 al 24 settembre, tocca – secondo un format ormai consolidato – anche i nostri aliscafi e catamarani. Che ospiteranno gli aforismi più belli composti dagli studenti delle scuole di Ischia e Procida. Basterà osservare con attenzione la livrea delle nostre unità per essere subito proiettati nei meandri di un argomento complesso, che ispira l’intera rassegna di cui Alilauro è anche quest’anno partner.

Il format dell’evento è quello di sempre: la filosofia che scende in piazza, coinvolgendo il grande pubblico e appassionando anche le nuove generazioni, con oltre cento conferenze gratuite in alcuni dei luoghi più belli dell’isola d’Ischia, dalla Torre rinascimentale di Guevara al Castello aragonese, passando per la Biblioteca Antoniana e i Giardini La Mortella.
Un’edizione, la nona, che conferma – con la regia dell’associazione Insophia e l’Alto Patrocinio del Parlamento Europeo – il grande richiamo internazionale, con la partecipazione di pensatori anche da Canada, Stati Uniti e Asia.
Laboratori con gli studenti, mostre fotografiche, lectio magistralis, appuntamenti musicali e iniziative di piazza impreziosiscono un cartellone articolato, che quest’anno propone una serie di iniziative collaterali nella vicina Procida e affronta un argomento quanto mai attuale. “Del resto il desiderio e la mancanza, il consumismo e l’identità sono costanti di un presente che appare sempre più squilibrato. – spiega il direttore scientifico del Festival Raffaele Mirelli – Il fenomeno della massificazione ci assorbe completamente, relegandoci in comodi scaffali di appartenenza, definendo stili di vita sempre più ridotti, stereotipati e individualisti. Siamo come dei prodotti in vendita, plastificati, artificiali pronti ad essere consumati. Lo vuole il mondo dei social, lo vuole la società del consumo e del consenso passivo. Le sfide imposte da questo stesso presente possono essere affrontate solo come comunità. Il nostro pianeta, la natura ci indicano la via verso un futuro comune. Il desiderio infonde coraggio nel futuro, ancor di più è la “mancanza delle stelle” (etimologia della parola desiderio) che ci educa all’orientamento, a “considerare” le nuove sfide. Senza desidero non abbiamo riferimenti per proseguire il nostro viaggio”.
Il Festival si si apre il primo settembre con l’affissione, per le vie dell’isola, di 30 aforismi scelti tra i pensieri degli studenti di Ischia e Procida, per la campagna di sensibilizzazione “Polvere di stelle. Un desiderio condiviso”. 
Dal 14 al 16 settembre la Summer school of Humanities alla Biblioteca Antoniana, diretta da Antonio Ereditato dell’Università di Berna, da Raffaele Mirelli e dal matematico Piergiorgio Odifreddi, sarà aperta dalla conferenza aperta al pubblico “La stella danzante. Il folle desiderio di un’umanità perfetta da Nietzsche al Transumanesimo” di Paolo Ercolani, dell’università “Carlo Bo” di Urbino, autore di un’opera sul filosofo tedesco Nietzsche, dal titolo “Nietzsche l’iperboreo. Il profeta della morte dell’uomo nell’epoca dell’intelligenza artificiale”. 
Dal 21 al 23 settembre alcuni degli appuntamenti clou, con la lectio di Cinzia Sciuto, condirettrice di MicroMega dal titolo “Abbiamo diritto a realizzare i nostri desideri?” e i talk dello “Young Thinkers Festival”, un festival nel festival con rappresentanza da tutta Europa, l’intervento  di David Lazzari, presidente dell’Ordine Nazionale degli Psicologi su “Benessere e desiderio: un rapporto complesso” e l’attesa conferenza dell’ex modella e femminista Benedetta Barzini dal titolo “Quando tutti i desideri si sono avverati, le stelle si spengono”..
Impreziosiscono il programma tre appuntamenti serali al Castello aragonese con protagonisti d’eccezione: lo scrittore Erri De Luca sarà in scena il 15 settembre alle ore 18:30 con un intervento dal titolo “Andare fuori traccia”; il 22 settembre alle ore 20:30 il giornalista  e scrittore Aldo Cazzullo, presenterà il suo ultimo libro in anteprima nazionale dal titolo “Quando eravamo i padroni del mondo: Roma l’impero infinito”, edito per HarperCollins; il 23 settembre alle 20:30 il politico Fausto Bertinotti, in un dialogo/intervista con Giuseppe Ferraro dell’Università Federico II di Napoli, percorrerà i punti salienti del suo ultimo lavoro pubblicato per Castelvecchi nel 2022 dal titolo: “La dissoluzione della Democrazia. Scritti 2007-2022”. 

Il Festival si lega all’iniziativa collaterale “Settembre, il mese del Senso Civico”, con tre appuntamenti (9, 17 e 24 settembre) volti alla valorizzazione dei centri urbani di Ischia e Lacco Ameno attraverso l’interruzione del traffico veicolare e la creazione di spazi di condivisione, di riflessione e di gioco. 

Tra le altre iniziative in programma, la presentazione del libro fotografico di Paola Ghirotti Chadō Joan Katsura Rikyū”, che racconta il giardino giapponese e il nesso sottile che lo lega alla ritualità del tè (Giardini La Mortella, 5 settembre, ore 18:30) e il concerto del duo composto da Matteo Cimatti al violino e Marco Gaggini al pianoforte (Giardini La Mortella, 20 settembre, ore 20).

Il programma completo di tutti gli eventi è visibile sulle piattaforme social del festival e sul sito: www.lafilosofiailcastellolatorre.it  

Per informazioni: info@lafilosofiailcastellolatorre.it


Potrebbero interessarti

In primavera Ischia si scopre a piedi: torna “Andar per Sentieri”

Leggi

Il Gruppo Lauro per le donne, percorsi di coaching al femminile

Leggi

Studenti dell’Archimede alla Volaviamare HQ per comprendere i segreti del Gruppo Lauro

Leggi

Accordo Alilauro-Stato Maggiore della Difesa, agevolazioni per il personale militare

Leggi

Visione green e sostegno alle destinazioni, il Gruppo Lauro protagonista alla BIT

Leggi

Turismo, il Gruppo Lauro alla BIT di Milano

Leggi

Ricambio generazionale, il Gruppo Lauro “case study” di successo

Leggi

Alilauro per il Teatro del Gusto, a Ischia il festival del vino naturale (e non solo)

Leggi