Restituta, la scintilla dell'affetto: a Lacco Ameno mostra sulla Santa Patrona

Dall'8 al 19 maggio omaggio fotografico con gli scatti di Lucia De Luise e inni in filodiffusione

Nel segno della Santa Africana, Lacco Ameno ospita il progetto “Restituta, la scintilla dell'affetto”, previsto per i giorni dall'8 al 18 maggio, in occasione dei festeggiamenti in onore di Restituta, patrona della
diocesi dell’Isola d’Ischia e di Lacco Ameno.
L’evento prevede l’esposizione di nove pannelli fotografici all’interno della fontana sita in Piazza Santa Restituta, realizzati con le straordinarie foto di Lucia De Luise, che avrà luogo dall’8 al 18 maggio.
Nei giorni 8, 15, 16, 17 e 18 maggio saranno trasmessi in filodiffusione gli inni e canti in onore della Santa Patrona, oltre alle colonne sonore che hanno accompagnato negli anni le varie edizioni della
“Sacra Rappresentazione del Martirio e dello Sbarco di Santa Restituta ad Ripas”, organizzata annualmente (ogni 16 maggio) dalla suddetta associazione.
Inoltre, dal 15 al 18 maggio di sera (approssimativamente dalle hrs 18.00 alle hrs 21.00) saranno proiettate foto e immagini su maxischermo relative alla storia di tutta la festa. Il suddetto sarà posto
presso l’esterno dell’ingresso dell’Istituto Comprensivo “V. Mennella”, in corso Angelo Rizzoli.
Infine, per mantenere vivo il ricordo delle rappresentazione, che quest’anno non potrà aver luogo a causa delle normative anti Covid-19, sulle pagine social de “Le Ripe, sarà trasmesso un video-tributo
di coloro che hanno interpretato i personaggi principali, ovvero Restituta, Lucina e Proclino.

WE ARE SOCIAL