Invasioni Digitali - Torre Guevara

Lunedì 24 aprile – ore 10:00 – Via Nuova Cartaromana (appuntamento all’ingresso della Torre per gli invasori) – L’invasione, l’ingresso e la visita guidata saranno gratuite per gli invasori.   NB. E’ possibile prenotare l’invasione attraverso questo sito: http://www.invasionidigitali.it/invasione/invasione-a-torre-guevara-ischia/ .   Immersa tra piante tipicamente ischitane e posizionata di fronte al Castello Aragonese, la Torre di Guevara è uno dei simboli dell’isola verde. La Torre è immersa in un vasto giardino che lambisce a valle le acque di Cartaromana e quelle di una sorgente dismessa celebrata da Giovanni Boccaccio e anticamente era cinta su due lati da alte mura.La costruzione della Torre, risalente alla fine del ‘400, è attribuita a don Giovanni De Guevara, uomo d’armi originario della Spagna appartenente al seguito di Alfonso I d’Aragona. La Torre fu quindi costruita non solo per esigenze abitative, ma anche per espletare funzioni di difesa della costa e del castello, così come stabilito dal sovrano nel 1433.   L’invasione è rivolta a blogger, instagramer, appassionati di fotografia, di social media, ad ambasciatori del territorio e a semplici curiosi e cittadini che hanno voglia di avvicinarsi alle meraviglie culturali che posseggono e (forse) non conoscono. I partecipanti all’invasione, il giorno 24 Aprile alle ore 10:00, dovranno documentare con smartphone, fotocamera, videocamera tutti i momenti dell’evento, sia live che al proprio rientro sui social utilizzando gli hashtag #invasionidigitali e #iloveischia e #torreguevara.   L’iniziativa rientra in una serie di visite guidate con aperture straordinarie (già a partire dal 22 fino al 25 aprile) alla scoperta delle rinascimentali decorazioni della “casa fortezza” tornate alla luce dopo la campagna di restauri curata dalla Hochschule fuer Bildendekunste di Dresda.   L’iniziativa è organizzata dal Circolo Georges Sadoul (@sadoulischia) con il supporto del team di I Love Ischia (@iloveischia_) e dell’Ambassador Fabrizio Barbato (@svoltarock).   Potete raggiungerci dal Porto d’Ischia con il bus di linea n° C12, C13 oppure il 7 con la fermata a 500 metri dall’ingresso.

WE ARE SOCIAL