STUDIARE L'IMPRESA L'IMPRESA DI STUDIARE 2017

Lauro Tutor per formare i più Giovani

Una lunga storia di mare. È quella che il gruppo Lauro racconta da anni nel settore del trasporto marittimo, in quello dei servizi e dell’accoglienza turistica. E proprio quel racconto - fatto di persone impegnate in diversi ambiti, sempre con la stessa passione - verrà illustrato agli studenti dell’istituto tecnico nautico Duca degli Abruzzi di Bagnoli che con l’azienda Lauro partecipano quest’anno al progetto “Studiare l’impresa, l’impresa di Studiare” promossa dal quotidiano Il Mattino, dall’Unione degli Industriali di Napoli e dall’Ufficio Scolastico Regionale. Due appuntamenti in aula con i vertici dell’azienda ischitana, e poi la particolare visita aziendale alla scoperta di mezzi di trasporto, sede e figure professionali impegnate in diversi ambiti.

 

La missione aziendale è chiara e semplice: creare valore per i passeggeri, per i dipendenti e per gli azionisti. Innanzitutto per  l’utenza, offrendo  prestazioni caratterizzate da un elevato indice  di qualità e soddisfazione puntando tutto sui servizi offerti. Risorse dell’azienda ovviamente i dipendenti, garantendo la crescita del loro profilo professionale, sociale ed economico. Infine occhi puntati sugli azionisti, massimizzando con serietà e competenza i profitti aziendali. “Sforzarsi di coniugare questi tre macro obiettivi costituisce il nostro impegno quotidiano - spiegano i vertici aziendali -. Nel contempo grande importanza è data allo sviluppo e all’utilizzo delle nuove tecnologie. L’azienda ha consolidato nel corso degli anni un ingente patrimonio di risorse costituito dai principali strumenti di progettuali o gestionali”.

L’obiettivo della holding è anche quello di favorire sempre la sinergia con le aziende della zona, in un continuo scambio di esperienze e know how. Il tutto grazie alla rete di impresa promossa già da anni dal presidente Salvatore Lauro per fare sistema e promuovere concretamente lo sviluppo del territorio campano dal punto di vista infrastrutturale e culturale, turistico-ricettivo e di servizi da garantire all’utenza.

Per la holding Lauro il costante rapporto con le realtà formative è di primaria importanza. Un’osmosi costante con le principali università italiane alimenta il processo di scelta e sezione delle risorse umane, inserite in azienda attraverso un accurato processo. La Lauro ha come obiettivo quello di promuovere in maniera sinergica tutte le attività e i servizi che possano essere utili a migliorare la permanenza dei turisti “che - sottolineano dal gruppo - sono anzitutto cittadini provvisori e devono sentirsi parte integrante delle città che visitano”. Ecco allora che dalla navigazione si passa al comparto del turismo con agenzie di viaggio e alberghi, alla nautica da diporto con la possibilità di noleggiare imbarcazioni per minicrociere e al settore logistica con un sistema integrato di strutture e aziende a servizio dell’innovazione in tutti i settori. Il gruppo si è trasformato interpretando la filosofia della società moderna che esige qualità, velocità, flessibilità.

Apposite sezioni dedicate alle “job opportunities” sono state predisposte nei singoli siti web delle aziende del gruppo, in cui i candidati possono inserire ed aggiornare periodicamente il proprio curriculum (www.lauro.it), con sezioni dinamiche e di facile consultazione.

 

Oggi la Lauro ha raggiunto livelli operativi e di sicurezza notevoli ed è presente in società che sono leader dell’alta velocità via mare, dell’innovazione tecnologica, del management destination, del turismo e delle nuove tecnologie informatiche. Trasporti, strutture ricettive, nautica e logistica i segmenti in cui opera con professionalità la Lauro.it. 

( da Il Mattino del 15.3.2017 )

WE ARE SOCIAL