Giunone Jet coinvolto nel sinistro del 10 Aprile 2016

Napoli lì, 10 Aprile 2016

Il Gruppo Lauro ed Alilauro Gruson esprimono il proprio apprezzamento per l' operato degli uomini della Capitaneria di Porto, del 118 di Ischia e di quanti hanno contribuito a rendere tempestive ed efficaci le operazioni di soccorso alla propria unita' Giunone Jet - che stamani salpata da Sorrento - durante le operazioni di attracco nel porto dell' Isola Verde e per cause ancora da accertare andava ad infrangersi su una barca da diporto ormeggiata presso la banchina della Lega Navale. Solo la velocita' di reazione e la professionalita' del Comandante e dell' intero equipaggio hanno evitato che l' impatto avesse conseguenze peggiori - nulla potendo per il ferimento del nostromo - Giuseppe Ponti - al quale vanno i piu' fervidi auguri di una pronta guarigione. Al momento, le condizioni del nostromo, non destano preoccupazione e sono giudicate guaribili in 30 giorni.La Compagnia ribadisce la propria disponibilita' a collaborare con l' Autorita' Giudiziaria affinche' emerga - chiara - la dinamica dei fatti e di essere in possesso di regolare copertura assicurativa per i danni cagionati a terzi nell' immediatezza del sinistro.Il collegamento Ischia - Sorrento gia' dalle prime ore di questo pomeriggio ritoenava regolare con l' ingresso in linea dell' Europa Jet.

Ufficio Stampa Gruppo Lauro

WE ARE SOCIAL